Naturopatia

Ultimi articoli

Balto Di Tiziana Cremesini.

Lo so che l’argomento “Naturopatia per Animali” a molti fa venire in mente solo rimedi naturali, erbe o pozioni magiche. Invece la Naturopatia, quella vera, esercitata con amore e coerenza, include aspetti molto più ampi. Il benessere del corpo passa anche attraverso quello della mente e dello spirito. Anche quando si tratta dei nostri animali.

Occuparsi della loro salute significa anche considerare il significato e l’importanza della loro vita al nostro fianco. Significa capire il loro comportamento, apprezzare e valorizzare la loro diversità e alterità. Dare un senso alla loro esistenza, ricambiare come possiamo quell’amore che continuamente mettono a nostra disposizione, e che troppe volte passa tristemente inosservato.

Ecco perché, ora che molte famiglie tornate dalle vacanze stanno pensando di allargare la famiglia con un amico peloso in più, torno sull’argomento adozioni. E lo faccio con le parole della giornalista Eugenia Palazzetti, pubblicate qualche anno fa, ma sempre e più che mai attuali.

Dolori articolari: come intervenireDi Tiziana Cremesini.

Dolori ossei e articolari possono affliggere tutti gli animali, a tutte le età. Per evitare ai nostri amici questo fastidio è indispensabile agire fin dai primi segnali, e cosa ancora più importante con la prevenzione, seguendo i semplici consigli dati nel precedente articolo.

Quando nonostante tutte le attenzioni, il nostro piccolo amico comincia a manifestare difficoltà di movimento, allora è il momento di mettere in atto qualche altro accorgimento per aiutarlo.

Rialzare le ciotole dell’acqua e del cibo: per chi ha dolori cervicali o alle scapole, il piegare la testa in avanti per bere e mangiare si traduce in dolore. Fate in modo allora che le ciotole siano all’altezza del muso, in modo da evitare inutili e dolorosi sforzi.

La corretta alimentazione: i cani che soffrono di dolori di tipo artrosico, sono spesso in sovrappeso (non sempre invece gatti e conigli), quindi la prima cosa da fare è cercare di far mantenere il loro peso forma.

Argento colloidale Di Tiziana Cremesini.

Ecco uno di quei semplici rimedi naturali che è sempre utile tenere in casa, per la salute dei cari animali che vivono con noi, e in questo caso anche per la nostra!
I disturbi per cui può essere impiegato l’argento colloidale sono veramente tanti, così come gli studi che nel tempo hanno dimostrato la sua efficacia. Ma ciò che più lo rende prezioso, sono la semplicità di utilizzo e l’assenza di effetti collaterali o di interazioni con altri farmaci.
I suoi principali pregi possono essere così riassunti:
· Favorisce la stimolazione della ricrescita dei tessuti danneggiati (cicatrizzante);
· Rimedio per le infezioni, efficace su tutti i tipi di parassiti patogeni (batteri, virus, funghi);
· Insapore, incolore, può essere utilizzato anche sui tessuti sensibili (occhi, orecchie, mucose);
· Adatto sia all’uso interno che esterno;
· Privo di effetti collaterali o tossicità (a patto che venga utilizzato con buon senso);
· Ricavato dall' elemento minerale purissimo (non contiene sostanze chimiche);
· Efficace in minime quantità.

Dolori articolari: la prevenzioneDi Tiziana Cremesini.

Dolori ossei e articolari tormentano anche gli animali, e non solo quelli anziani, bensì anche quelli giovani. Sono moltissimi i cani che, a varie età, faticano ad alzarsi, a saltare o semplicemente accusano lievi zoppie dopo il riposo.

Anche i gatti soffrono degli stessi problemi, ma in modo meno evidente: data la loro innata grande agilità, non è facile accorgersi delle loro difficoltà e del male che sentono. I gatti che hanno simili problemi sono solo più lenti nei movimenti, meno giocosi, a volte non saltano più su armadi, librerie o postazioni alte.

Allo stesso modo i coniglietti non riescono più a saltare con la stessa agilità di prima, tendono a rimanere più fermi e sono meno partecipi.

Di Tiziana Cremesini.Pet food, cosa contiene

La maggior parte delle persone che vive con un animale (sarebbe più semplice usare la parola “proprietario”, ma per via del valore che attribuisco alla vita, proprio non riesco a scriverla!), sceglie per comodità e semplicità di nutrirlo con il cibo industriale: crocchette e cibo umido in scatola, il cosiddetto pet-food.

Quanto sappiamo della sua produzione? Il suo contenuto corrisponde davvero a ciò che le pubblicità ci mostrano, a ciò che crediamo di acquistare? Leggiamo le etichette, ma alcune scritte ai nostri occhi sembrano non essere nemmeno classificabili come cibo.
Per poter imparare a scegliere e distinguere i prodotti di qualità, bisogna partire dagli ingredienti base: carne, cereali e vegetali. In seguito parleremo anche di tutto quello che invece dovrebbe NON essere contenuto!

La legge prevede che tutti gli ingredienti vengano indicati in ordine decrescente secondo alla percentuale contenuta nel prodotto: il primo ingrediente della lista quindi è quello presente in quantità maggiore rispetto ai successivi. Ma le percentuali indicate possono trarre in inganno.

Emozioni animali e fiori di bachDi Tiziana Cremesini.

Eccolo: è il mio regalo di Natale. Un regalo per me stessa, perché con questo piccolo tesoro vedo realizzarsi un sogno, un progetto che covavo da tempo. Ma soprattutto è un regalo che spero diventerà prezioso per i vostri animali, perché ogni giorno cercano di comunicare, di farsi capire e vorrebbero solo essere ascoltati con più attenzione.

E’ un libro dedicato alle emozioni, alla ricchezza che ci viene offerta dai nostri amici e compagni di vita. Ed è dedicato anche ai fiori di Bach: una sorta di ponte fra i loro disagi e il nostro “non-capire”, una guida verso la conoscenza, in un viaggio da intraprendere insieme.
E per rendere più leggero questo viaggio, la descrizione di ogni fiore è accompagnata da una vignetta di Valentino Villanova.

Di Tiziana Cremesini.

Convivenza felina

«Vivo con la mia gatta di un anno, Lola, e ieri ho portato a casa un micetto di 2 mesi. Ancora non li ho fatti incontrare ma lei lo sente miagolare e purtroppo non ha avuto una bella reazione. Lilli è molto paurosa e in questa nuova situazione si trova spaventata. Si nasconde, soffia e si gonfia ogni volta che sente l'odore del piccolo. Mi sento in colpa nei suoi confronti, povera piccola e ho il timore di dover portare indietro il piccolino perché non riusciranno a convivere». (Franca)

Torniamo ancora sull’argomento “convivenza felina”. Meglio un cucciolo o un gatto adulto? Nello scorso articolo abbiamo visto che molti timori relativi all’adozione di animali adulti, sono spesso infondati. L’arrivo di un nuovo gatto in famiglia può essere vissuto in modo semplice e sereno, a prescindere dalla sua età: molto dipende dalla nostra capacità di facilitare l’inserimento in famiglia, nonché dalla nostra conoscenza e dal nostro rispetto delle regole di buona educazione felina. Come comportarci, e quali aspettative avere nei loro confronti?

Prima cosa: pazienza, tanta pazienza. La fase di adattamento dura almeno un mese: le cose possono variare da gatto a gatto, ma in linea di massima questo è il tempo necessario perché i due nuovi a-mici trovino i loro ritmi e abitudini.

Seconda cosa: niente paura! Se arrabbiati o intimoriti, i felini lo dimostrano facendo una grande confusione: soffiano, scappano, si nascondono, a volte urlano e si prendono a zampate. Ma raramente arrivano a farsi male seriamente, almeno se li lasciamo fare senza intervenire a sproposito.

Di Tiziana Cremesini.

Mi sentirete spesso parlare dei rimedi del Dott. Bach. Con il loro aiuto
si possono affrontare tantissimi disturbi dei nostri amici animali,
siano essi di natura fisica, emozionale o comportamentale. Alcune volte
per supportare le terapie in atto, molto spesso per risolvere il
problema intervenendo su quella che ne è stata la causa iniziale.

Ma che cosa sono esattamente questi Fiori?

Si tratta di 38 diversi rimedi, ricavati dalla più amorevole espressione della Natura
:
ognuno con una sua specifica funzione, un suo preciso messaggio
emozionale. Tante volte ne viene sottovalutata l’efficacia, ma ciò che è
peggio viene dimenticato il percorso, fatto di dedizione profonda e di
sacrifici, che ha portato alla loro scoperta e diffusione.

Indirizzo

Sede legale e operativa
Via Brecce - 60025 Loreto (AN)

 

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segreteria: 071/97475327

Segreteria: 348/7092401

Daniela D.: 349/7269946

Massimo: 348/3107098

Daniela M.: 333/2941471